rotate-mobile
Cronaca Manoppello

Ruba 100 mila euro di prodotti da un negozio di Megalò: arrestato dipendente

In manette è finito un 40enne di Manoppello dipendente del centro commerciale che in casa aveva un vero e proprio store di prodotti rubati

Ha rubato dei prodotti da uno dei negozi di Megalò, ma quando è stato fermato e scoperto i carabinieri in casa hanno scoperto un vero e proprio store di prodotti tecnologici rubati. In manette è finito un 40enne di Manoppello, notato ad aggirarsi senza meta fra gli scaffali del negozio di tecnologia e telefonia verso l'orario di chiusura. L'uomo, approfittando della fiducia degli addetti in quanto
anch’egli impiegato dell’esercizio commerciale e addetto alla cernita dei clienti all’ingresso si è diretto all’uscita senza acquisti ed è stato bloccato poco dopo dal personale di sorveglianza. I carabinieri, arrivato sul posto, hanno trovato nel suo zaino diversi videogames e consolle, due telefoni cellulari ed accessori per telefonia per un valore di 1000 euro.

Ma la scoperta più importante è stata fatta durante la perquisizione domiciliare, considerando che i dipendenti avevano dichiarato che spesso, negli ultimi tempi, era stato notato aggirarsi all'interno del negozio nonostante la sua mansione preveda che si trovi quasi esclusivamente all'esterno del negozio.

L’uomo aveva praticamente ricostruito a casa propria il reparto telefonia e videogames del negozio, avendo, nel tempo, collezionato merce per un valore commerciale di circa 100.000 euro. Rinvenuto anche un attrezzo per staccare i dispositivi antitaccheggio magnetici. È accusato di furto aggravato e questa mattina ci sarà l'udienza di convalida al tribunale di Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 100 mila euro di prodotti da un negozio di Megalò: arrestato dipendente

IlPescara è in caricamento