menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato Marcello Morganti responsabile dello scippo di un'anziana davanti alle poste

La Squadra Mobile di Pescara, ha arrestato questa mattina Marcello Morganti, 36 anni, accusato di essere lo scippatore che ha derubato lo scorso 3 novembre un'anziana di 86 anni davanti alle Poste di via Passo Lanciano. Ad incastrarlo le immagini delle telecamere di sorveglianza

Questa mattina la Squadra Mobile di Pescara, a conclusione di una serie di indagini, ha arrestato Marcello Morganti, 36 anni, pescarese.

L'uomo infatti sarebbe l'autore dello scippo avvenuto lo scorso 3 novembre ai danni di un'anziana donna di 86 anni, davanti all'Ufficio Postale di via Passo Lanciano.

L'ordinanza di custodia in carcere è stata firmata dal Gip De Matteis, su richiesta del Pm Gennaro Varone.

Morganti è stato identificato grazie alle testimonianze raccolte sul posto a seguito della segnalazione dello scippo, ma soprattutto ad incastrarlo sono state le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza dello stesso ufficio postale.

Grazie al video, infatti, gli inquirenti hanno potuto ricostruire la dinamica dell'episodio: Morganti avrebbe seguito l'anziana fin dentro l'ufficio postale, dove l'avrebbe osservata per capire se era sua intenzione prelevare denaro.

Subito dopo, l'avrebbe seguita, per poi eseguire lo scippo a bordo di un motociclo. Alla donna sono stati rubati circa 580 euro.

La richiesta d'arresto è motivata dalla pericolosità del soggetto, capace di premeditare con accuratezza il colpo, a danni di persone anziane, spesso indifese. Proprio in base a questo criterio, Morganti "sceglieva" le proprie vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento