menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato dalla Polfer un indiano accusato di violenza sessuale

La Polizia Ferroviaria di Pescara, ha arrestato ieri sera un cittadino indiano, Singh Singara, 36 anni, con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una bulgara di 31 anni. L'episodio è avvenuto nei pressi della Stazione. La donna è stata aggredita e palpeggiata prima di riuscire a liberarsi

La Polizia Ferroviaria di Pescara ha arrestato ieri sera un cittadino indiano di 36 anni, Singh Singara, con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una bulgara di 31 anni.

L'episodio è avvenuto nella prima serata di ieri, intorno alle ore 19.

La vittima dell'aggressione, infatti, si trovava nei pressi della Stazione, quando è stata avvicinata dal cittadino indiano, visibilmente ubriaco, che le ha chiesto una prestazione sessuale a pagamento.

Quando la donna lo ha allontanato rifiutandolo, è stata inseguita fino alla strada pedonale che dalla stazione conduce nel parcheggio degli autobus.

Una volta raggiunta dall'indiano, è stata aggredita fisicamente e palpeggiata insistentemente. La bulgara, però, ha reagito ed è riuscita a fuggire, fino ad arrivare davanti al presidio della Polizia Ferroviaria in stazione, dove è riuscita ad attirare l'attenzione degli agenti.

La vittima ha subito raccontato l'accaduto ai poliziotti, indicando il suo aggressore che è stato immediatamente arrestato.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento