menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato dai Carabinieri uno spacciatore pescarese a Zanni

I Carabinieri di Pescara hanno arrestato Enrico Fanesi, un 29enne di Pescara accusato di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione, a seguito di una perquisizione, sono state trovate alcune dosi di eroina, cocaina e metadone, oltre a contanti ed un bilancino di precisione

Ancora un arresto per spaccio di droga nel quartiere Zanni di Pescara. Enrico Fanesi, 29 enne pescarese, è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri di Pescara con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'arresto è avvenuto a seguito di una perquisizione avvenuta all'interno della sua abitazione. Da giorni gli uomini dell'Arma si erano insospettiti per il movimento anomalo che c'era nei pressi della sua abitazione.

Sono stati ritrovati e sequestrati 3gr di cocaina, 3 gr di eroina che erano impacchettati in due involucri nascosti all'interno dei cuscini della sua camera da letto.

Oltre a questo, i Carabinieri hanno anche trovato 16 dosi di metadone custodite illecitamente, oltre ad un bilancino di precisione e denaro contante in banconote di piccola taglia.

Tutti particolari che confermano come Fanesi svolgesse l'attività di spaccio.

E' stato arrestato e condotto nel carcere di Pescara dove è a disposizione degli inquirenti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento