menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestati due pugliesi in possesso di 520 grammi di eroina

L'arresto è avvenuto nei pressi del casello di Pescara Ovest, dove i due, originari del foggiano, sono stati fermati da un posto di blocco dei carabinieri, durante il quale sono stati rinvenuti i 520 grammi di eroina

Due giovani di 22 e 25 anni, Francesco Montanaro e Tamara Bonsignori, originari di San Severo (FG), sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Pescara, durante un normale posto di blocco nei pressi del casello autostradale di Pescara Ovest.

Montanaro, già pregiudicato, e la Bonsignori, incensurata, viaggiavano a bordo di una Fiat Punto, sequestrata dai militari dell'Arma, all'interno della quale è stato trovato oltre mezzo chilo di eroina, di tipo "Brown Sugar", impacchettato e nascorso all'interno della borsa della ragazza.

Fermati per un normale controllo, i due sono apparsi subito molto nervosi, e questo particolare ha destato l'attenzione dei carabineri, che hanno provveduto a perquisirli ed a controllare attentamente l'auto.

I 520 grammi di eroina avrebbero potuto fruttare oltre 10 mila euro una volta immessi sul mercato. Per i due è scattato immediatamente l'arresto e saranno processati per direttissima nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento