menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestate quattro donne rom: derubarono anziani a Pianella e Popoli

I Carabinieri di Pianella, in collaborazione con quelli di Popoli, hanno arrestato stamane quattro persone, tutte donne di etnia rom, con l'accusa di furto in concorso. Hanno raggirato e derubato persone anziane

Arrestate quattro donne rom accusate di aver raggirato e derubato due persone anziane a Pianella e Popoli.

L'esecuzione delle ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip di Pescara, è avvenuta stamane all'alba, da parte dei Carabinieri dei due comuni nei quali sono avvenuti gli episodi criminosi.

Sono finite in manette Bevilacqua Anna, 43 anni, Bevilacqua Colorinda, 47 anni, Bevilacqua Loreta, 36 anni, ed Amelia Spinelli, già in carcere per altri reati.

Il 1 novembre scorso, a Pianella, la Spinelli, unitamente ad Anna e Loreta Bevilacqua, aveva bussato alla porta di una 68enne, spacciandosi per una volontaria di una assocazione cattolica.

Una volta in casa, le donne hanno rubato oggetti in oro del valore di circa 2.000 euro. Sono poi fuggite a bordo di una Fiat Punto guidata dalla quarta complice, il cui compito era quello di fare il "palo".

Due giorni dopo, tre di loro sono state fermate per un controllo dai Carabinieri di Pianella ed hanno fornito ai militari generalità false in quanto sprovviste di documenti. Una volta accertate le vere generalità delle donne, i Carabinieri hanno denunciato Anna Bevilacqua e Loreta Bevilacqua in quanto avevano violato l'obbligo di dimora rispettivamente a Montesilvano e Pescara.

Il 10 novembre, Loreta Bevilacqua assieme ad altre due donne, non identificate, ha messo a segno il secondo furto. Questa volta, spacciandosi per volontarie della Asl, le ladre sono entrate in azione a Popoli, rubando gioielli del valore di circa 5.500 euro dalla casa di un'anziana 77enne.
Anche in questo caso la fuga è stata facilitata dal "palo" che guidava un'auto parcheggiata a breve distanza dall'abitazione della vittima.

Le donne sono state identificate a seguito delle indagini svolte in modo coordinato dai Carabinieri di Popoli e Pianella.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento