Cronaca Abbateggio

Ai domiciliari per armi illegali evade per andare al bar: due arresti in pochi giorni per un uomo di Abbateggio

L'uomo era stato arrestato prima per possesso illegale di armi e munizioni nella sua abitazione, e poi per aver violato la misura degli arresti domiciliari

Un uomo di Abbateggio è stato arrestato due volte nel giro di pochi giorni dai carabinieri della compagnia di Popoli. Il primo arresto è avvenuto sabato sera, quando a seguito di una perquisizione domiciliare eseguita dai carabinieri della stazione di San Valentino in A.C., sono state trovate armi e munizioni da guerra detenute illecitamente. In cantina infatti nascondeva: un fucile marca mannlicher modello 188-90 calibro 8x52 mm; 5 cartucce cal. 7,62 mm nato; 199 cartucce cal. 12; una baionetta.

Arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida fissata per lunedì, ma domenica sera l'uomo ha violato la misura ed è stato sorpreso in un bar della zona dagli stessi militari che lo avevano arrestato. Per lui sono scattate nuovamente le manette e nell'udienza di convalida che si è tenuta ieri il giudica ha deciso per l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per armi illegali evade per andare al bar: due arresti in pochi giorni per un uomo di Abbateggio

IlPescara è in caricamento