Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Rancitelli / Via Tavo

Le armi al Ferro di Cavallo non finiscono più: i Carabinieri ne recuperano altre

I militari dell'Arma, che stanno lavorando in modo serrato per individuare chi e perché abbia nascosto queste munizioni, perfettamente funzionanti e prontamente utilizzabili, sono già sulle tracce del colpevole

Nel corso della mattinata di ieri, i Carabinieri del Nor di Pescara hanno effettuato un blitz nel quartiere Rancitelli, nel complesso di edilizia popolare conosciuto come Ferro di Cavallo in via Tavo. L’attività di ispezione e perquisizione, condotta frequentemente negli spazi comuni di palazzine particolarmente sensibili dal punto di vista dell’ordine e della sicurezza pubblica, ha dato nuovamente i suoi frutti.

Solo venti giorni fa, infatti, al civico 177 erano state trovate armi e munizioni nascoste nel vano ascensore. Stavolta i militari dell'Arma hanno messo in atto lo stesso piano: hanno controllato due palazzine, dalle scale fino al sottotetto, procedendo anche a due perquisizioni domiciliari, risultate negative, alla ricerca di droga e armi.

2-26-12

Come di consueto, l’attività è stata estesa anche agli ascensori dove al civico 171, con l’aiuto dei Vigili del Fuoco di Pescara, che hanno forzato le porte scorrevoli e bloccato il meccanismo di discesa, i Carabinieri hanno trovato, sopra la cabina, le seguenti munizioni:

  • una pistola marca gabilondos cal. 6,35 con serbatoio vuoto e matricola abrasa;
  • un fucile cal. 20 marca uoehler blitz, matricola o488, non censito in banca dati;
  • dieci cartucce cal. 20.   

1-20

Le armi, sottoposte a sequestro, verranno inviate al RIS di Roma per gli accertamenti tecnici del caso, come l’esame delle impronte digitali, delle tracce di materiale organico per l’estrapolazione del DNA e le prove balistiche finalizzate ad accertare se le armi in questione abbiano già sparato o meno. I militari dell'Arma, che stanno lavorando in modo serrato per individuare chi e perché abbia nascosto queste armi, perfettamente funzionanti e prontamente utilizzabili, sono già sulle tracce del colpevole.

4-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le armi al Ferro di Cavallo non finiscono più: i Carabinieri ne recuperano altre
IlPescara è in caricamento