rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Montesilvano / Via Vestina

Armato di forbici rapina un’edicola: arrestato pregiudicato pescarese

L'uomo, 29enne, è stato ritenuto dai Carabinieri il responsabile del colpo ai danni dell’edicola “Totaro”, in via Vestina a Montesilvano, consumatosi il 29 maggio scorso

I Carabinieri di Pescara, a conclusione di un’articolata attività investigativa, hanno rintracciato e arrestato per rapina aggravata in concorso un 29enne pregiudicato, responsabile del colpo ai danni dell’edicola “Totaro”, in via Vestina a Montesilvano, il 29 maggio scorso.

Parzialmente travisato con una calza in nylon e armato di forbici, il giovane (con la complicità di un minorenne, che è stato deferito per lo stesso reato all’autorità giudiziaria minorile) aveva rapinato l’incasso giornaliero, pari a circa 300 euro, fuggendo subito dopo a bordo di una Volkswagen Polo rubata nella serata precedente e ritrovata dai Carabinieri nei pressi del vicino lungofiume.

Le indagini hanno ricevuto un significativo impulso da elementi investigativi quali l’esito positivo dei rilievi dattiloscopici sul luogo del reato e sull’auto – dai quali è stato possibile riscontrare le impronte dei malfattori – nonché le testimonianze di alcuni cittadini e l’analisi eseguita sulle figure di alcuni pregiudicati dell’area pescarese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di forbici rapina un’edicola: arrestato pregiudicato pescarese

IlPescara è in caricamento