rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Sorpreso a manomettere i parchimetri per rubare le monete, arrestato un pescarese

Il pescarese, G.V. di 47 anni, è stato sopreso dagli agenti della polizia (reparto Prevenzione Crimine) mentre manometteva un parchimetro per la sosta in via Gramsci nella città felsinea

Un uomo originario di Pescara è stato tratto in arresto in flagranza di reato a Bologna ieri, martedì 7 gennaio, per il reato di furto aggravato.
Il pescarese, G.V. di 47 anni, è stato sopreso dagli agenti della polizia (reparto Prevenzione Crimine) mentre manometteva un parchimetro per la sosta in via Gramsci nella città felsinea.

Come riferisce BolognaToday, il bottino messo insieme dal ladro si aggira sui 500 euro.

Il 47enne, già noto alle forze dell'ordine, avrebbe ammesso di avere proceduto alla manomissione di altri due parchimetri in zona, con il metodo del "ferretto'", una tecnica che permette di prelevare il resto dalle macchinette dopo aver simulato un malfunzionamento della colonnina. Alla fine del controllo personale e dell'automobile che il 47enne utilizzava per spostarsi, sono stati trovati anche materiale da scasso e oggetti utili alla manomissione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a manomettere i parchimetri per rubare le monete, arrestato un pescarese

IlPescara è in caricamento