Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro

Area di risulta: quattro anni per il progetto di riqualificazione

L'iter burocratico ed operativo è ancora lungo ed i primi lavori dovrebbero iniziare fra un anno, con la bonifica dell'area utilizzata dalla Ferrovia. Il parco sarà completato nella primavera 2022

Ci vorranno quattro anni, salvo sorprese, per vedere completato il progetto di riqualificazione dell'area di risulta. Nella primavera 2022 infatti secondo il cronoprogramma dell'amministrazione comunale sarà completato anche il parco. Fra un anno, a maggio 2019, dovrebbero aprire i primi cantieri, al termine del primo bando per l'assegnazione dei lavori che cambieranno radicalmente l'aspetto e la funzionalità dell'area di risulta.

PETIZIONE DI CASAPOUND CONTRO LA RIQUALIFICAZIONE

Il primo cantiere interesserà l'area occupata dalle ferrovie, con la bonifica completa del terreno e la preparazione ad ospitare gli stalli per le auto. Ma in molti sono scettici: con le elezioni amministrative del prossimo anno, qualora il centrosinistra non dovesse essere confermato al governo della città, il progetto potrebbe anche subire modifiche importanti ed un rallentamento, considerando che il centrodestra è fortemente contrario alla riqualificazione dell'area proposta dalla giunta Alessandrini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area di risulta: quattro anni per il progetto di riqualificazione

IlPescara è in caricamento