rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Centro

Area di risulta, firmata ordinanza di sgombero del mercatino etnico

Dopo più di vent'anni arriva la firma che ufficializza lo sgombero del mercatino etnico degli extracomunitari nella zona dell'area di risulota a Pescara. Forza Nuova festeggia: "Momento storico"

Dopo la firma dell'ordinanza di sgombero del mercatino etnico nell'area di risulta, che da più di 20 anni occupa la zona attigua alla stazione centrale, arriva il commento di Forza Nuova, con il leader abruzzese Marco Forconi:

"Finalmente, dopo anni ed anni di battaglie, dopo esser stati insultati da tutta la sinistra, da sindacati, Anpi e Movimento Cinque Stelle, dopo essere stati additati come razzisti e xenofobi da buona parte della stampa locale e nazionale, il mercato africano della stazione ha ricevuto formalmente lo sfratto. Non cantiamo ancora vittoria perchè intendiamo sapere dove finiranno le bancarelle di fortuna, le macchine ed i furgoni in sosta permanente e, soprattutto, quando saranno tolte. Non tollereremo alcuna deroga o differimento su tale decisione e vigileremo settimanalmente affinchè tale atto diventi esecutivo ed irrevocabile."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area di risulta, firmata ordinanza di sgombero del mercatino etnico

IlPescara è in caricamento