rotate-mobile
Cronaca Centro

Area di risulta: Casapound consegna la petizione per la riqualificazione

Mirko Iacomelli, esponente locale del movimento, ha consegnato la raccolta firme agli uffici comunali per chiedere immediatamente all'amministrazione comunale di intervenire per riqualificare la zona

Una raccolta firme, consegnata al Comune ed indirizzata al sindaco Alessandrini, per chiedere la riqualificazione immediata dell'area di risulta. Questa mattina Mirko Iacomelli, esponente provinciale di Casapound, ha consegnato la petizione agli uffici comunali. Secondo Casapound, la situazione è intollerabile, fra degrado, criminalità e parcheggiatori abusivi.

"Parcheggiatori abusivi immigrati che pretendono soldi con fare minaccioso, pronti a sfregiare fiancate, spaccare finestrini e rompere specchietti in caso di mancato pagamento, e che ad ogni ora del giorno e della notte importunano donne e ragazze con avance fin troppo spinte, siringhe e bottiglie sparse  ovunque, feci e urine di ubriachi"

AREA DI RISULTA, OK DAL VIA PER IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE

Per Casapound, il danno non è solo d'immagine ma anche economico, considerando che le attività commerciale della zona, specie nelle ore serali, hanno visto diminuire i propri clienti che hanno paura di frequentare la zona.

“Speriamo vivamente che il Sindaco e l'Amministrazione prendano seri provvedimenti per risanare una zona tanto importante per la vita cittadina, ad oggi lasciata al degrado e all’abbandono con conseguenze per tutta la Comunitá”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area di risulta: Casapound consegna la petizione per la riqualificazione

IlPescara è in caricamento