rotate-mobile
Cronaca

Ultima asta per la casa di Silvio Buttiglione, il suo appello: "Aiutatemi"

L'imprenditore invita stampa e istituzioni a partecipare venerdì 18 maggio, alle ore 9 presso il Tribunale di Pescara, all'ultima asta sulla sua casa, che con ogni probabilità sarà definitivamente perduta

L'imprenditore Silvio Buttiglione ha invitato stampa e istituzioni a partecipare venerdì 18 maggio, alle ore 9 presso il Tribunale di Pescara, all'ultima asta sulla sua casa, che con ogni probabilità, "se non ci sarà il contributo di chi in questi anni si è speso per aiutarmi", sarà definitivamente perduta.

"Rivolgo il mio appello - dice Buttiglione - alle istituzioni, alla politica, ai cittadini e soprattutto ai parlamentari del Movimento 5 Stelle, che hanno promosso una raccolta fondi e che hanno partecipato nelle precedenti drammatiche puntate della mia triste vicenda, permettendo, con la loro presenza e con l'attenzione dei media, di sospendere in questi anni la messa all'asta. Confido in loro e nelle promesse ricevute, che si riesca con la loro presenza a risolvere la mia vicenda. Stavolta non ci saranno altri appelli. Se non ci sarà un intervento decisivo, la mia casa sarà nelle mani di una delle tantissime persone che in questi giorni l'hanno visitata. Vi prego di partecipare in questo ultimo atto. E' importante anche per tutte le persone che mi seguono e credono ci sia ancora una speranza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultima asta per la casa di Silvio Buttiglione, il suo appello: "Aiutatemi"

IlPescara è in caricamento