menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appalti Asl Pescara: sequestrata la palazzina rossa

Gli agenti della Squadra Mobile, su disposizione della Procura, hanno sequestrato la palazzina rossa della Asl, nell'ambito dell'inchiesta su possibili episodi di corruzione nella ristrutturazione dello stabile

Gli agenti della Squadra Mobile di Pescara, su disposizione del Gip Campli, hanno sequestrato la palazzina rossa della Asl di Pescara, nell'ambito dell'inchiesta su presunti illeciti ed episodi di corruzione nella gestione della ristrutturazione dello stabile.

Sembra che la Procura abbia individuato discordanze fra le opere contabilizzate e quelle poi effettivamente eseguite.

Le indagini del Pm Varone erano state chiuse qualche giorno fa. I cinque indagati, che furono arrestati nel mese di marzo, sono accusati di vari reati, fra cui corruzione e truffa.

Inizialmente era indagato anche il manager Asl D'Amario, ma la sua posizione poi fu stralciata, in quanto le indagini sul filone dell'inchiesta che lo riguardano sono ancora in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento