rotate-mobile
Cronaca

Anziano trovato morto dopo un mese, Forza Italia attacca Alessandrini

Guido Cerolini, coordinatore cittadino di Forza Italia, attacca l'amministrazione Alessandrini dopo il caso dell'anziano di 77 anni trovato morto dopo un mese dal decesso. "Non è solo un dramma della solitudine"

Forza Italia, con il coordinatore cittadino Cerolini, attacca l'amministrazione Alessandrini in merito alla gestione del sociale in città, dopo il ritrovamento dell'anziano di 77 anni ad un mese dal decesso nella sua abitazione.

"Sarà il decimo caso registrato a Pescara dall’inizio dell’estate, a sottolineare il venir meno di quella rete assistenziale che con tanta fatica, attraverso il Comune, avevamo costruito tra il 2009 e il 2014, che ci ha consentito di sostenere chi comunque, per obbligo o per scelta, non aveva parenti o amici cui far riferimento in caso di necessità. Una rete, oggi demolita dalla giunta Alessandrini, fatta di telefonate o visite quotidiane agli over-70 censiti ogni anno dai nostri Servizi sociali, fatta di piccole commissioni che comunque ci permettevano di tener sotto controllo la loro situazione sanitaria, e mai è accaduto che un anziano sia stato ritrovato addirittura a un mese dalla sua morte, solo per il cattivo odore scatenato dal corpo ormai in decomposizione” dichiara Cerolini, ricordando come l'amministrazione Mascia abbia creato il Cos proprio per monitorare e censire le fasce deboli, fra cui appunto gli anziani soli.

"L’estate 2015, la prima organizzata dalla giunta Alessandrini, è invece stata caratterizzata da almeno una  decina di casi del genere, veri drammi, anziani ritrovati deceduti in casa dopo giorni, addirittura dopo un mese per il signor Giordano. Ciò significa che per un mese nessuno lo ha contattato, non un vicino di casa, non un parente, ma neanche un operatore sociale del Comune che, evidentemente, contrariamente a quanto assicurato a inizio estate, ha tagliato anche questo servizio, così come ha tagliato i servizi dell’Assistenza domiciliare, della Sad e del trasporto disabili e dopo aver aumentato al massimo tasse e imposte, aggravando le difficoltà economiche degli anziani." ha concluso Cerolini che chiede all'amministrazione comunale di ufficializzare la rete di servizi sociali operativi in città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano trovato morto dopo un mese, Forza Italia attacca Alessandrini

IlPescara è in caricamento