Cronaca San Silvestro

Antenne San Silvestro, sì del Ministero alla delocalizzazione

Niente più antenne a San Silvestro. A stabilirlo è l'Agcom che ha escluso la zona dal Piano Nazionale delle Frequenze. Gli impianti verranno spostati sulla piattaforma Poseidonia

Niente più antenne a San Silvestro. A stabilirlo è l'Agcom che ha escluso la zona dal Piano Nazionale delle Frequenze.

La notizia è stata data ieri dal sindaco Mascia che ha partecipato al vertice che si è tenuto a Roma con l'Agcom e il Ministero, per definire una soluzione per la delocalizzazione delle antenne.

Gli impianti infatti verranno spostati sulla piattaforma in mare Poseidonia, considerata un posto idoneo per ospitare gli impianti senza creare problemi di segnale agli utenti.

Mascia ha parlato di una giornata storica per Pescara, per l'Abruzzo ma anche per l'Italia e per l'Europa, considerando che il progetto portato avanti dall'amministrazione comunale assieme alla Regione ed all'Università dell'Aquila è il primo del genere in Europa.

Mascia ha sottolineato come finalmente i cittadini di San Silvestro dopo anni abbiano ottenuto una vittoria storica.

"Ora si passa all’ultima fase operativa, ossia l’allestimento concreto del sito, della piattaforma, dove dovremo spostare le antenne. So che già domani l’ingegner Sorgi incontrerà a tal fine la proprietà della piattaforma Poseidonia e dovremo fare in fretta perché tutte le operazioni dovranno essere completate entro maggio quando anche per l’Abruzzo scatterà lo switch off" ha aggiunto il sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenne San Silvestro, sì del Ministero alla delocalizzazione

IlPescara è in caricamento