Cronaca San Silvestro

Antenne San Silvestro: nuovo sciopero della fame dei residenti

I residenti del quartiere San Silvestro che fanno parte dei comitati contro le antenne, hanno annunciato che, a partire da oggi, riprenderanno lo sciopero della fame

I residenti del quartiere San Silvestro, appartenenti ai comitati contro le antenne, hanno annunciato di voler riprendere lo sciopero della fame come forma di protesta contro la mancata delocalizzazione.

Il sindaco Mascia è intervenuto sulla vicenda, chiedendo ai residenti di rinunciare allo sciopero della fame e di proseguire assieme al Comune ed alla Regione, il percorso istitutizionale per arrivare alla realizzazione del progetto della piattaforma off shore.

Mascia ha ricordato l'impegno dell'amministrazione comunale per risolvere questo problema, sottolineando come il 26 maggio prossimo verrà aperto a Roma un tavolo di lavoro al quale potranno partecipare gli stessi residenti, durante il quale verranno affrontati gli aspetti tecnici sollevati dall'ingegner Troisi che possono essere superati per permettere la delocalizzazione in mare degli impianti.

Il sindaco poi ha ricordato l'impegno da parte del Ministro Romani per portare l'Abruzzo, entro pochi mesi, allo switch off, ovvero al passaggio dall'analogico al digitale, che permetterà una riduzione delle onde elettromagnetiche del 75%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenne San Silvestro: nuovo sciopero della fame dei residenti

IlPescara è in caricamento