rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca San Silvestro

Antenne San Silvestro: il progetto della piattaforma va avanti

Il progetto presentato dal Comune di Pescara riguardante la delocalizzazione in mare delle antenne di San Silvestro andrà avanti. Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia dopo l'incontro avvenuto a Roma

Il sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, nel corso della riunione odierna tenutasi presso il Ministero per lo Sviluppo Economico ha annunciato che il progetto per spostare le antenne di San Silvestro colle di Pescara sulla piattaforma off shore del capoluogo adriatico andrà avanti e proseguirà il suo iter nel Ministero per lo Sviluppo Economico.

Per il 7 giugno prossimo è prevista una riunione strettamente tecnica tra il Ministero e l'Università dell'Aquila, che ha redatto la proposta, per l'avvio delle opportune verifiche di carattere tecnico. ''Prima del 15 giugno, attraverso lo stesso Dicastero - ha affermato il primo cittadino di Pescara in conclusione dell'incontro - si terrà un incontro istituzionale presso l'Authority per chiedere l'esclusione definitiva di San Silvestro dal Piano di assegnazione delle frequenze.

Il sindaco ha parlato di un incontro che ha portato a risultati soddisfacenti portando i rappresentanti dei comitati cittadini contro le antenne, presenti al vertice, a dichiarare la sospensione dello sciopero della fame che da qualche giorno era iniziato a San Silvestro proprio per chiedere di risolvere la questione delle antenne, che ormai va avanti da più di 10 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenne San Silvestro: il progetto della piattaforma va avanti

IlPescara è in caricamento