rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Colli

Antenna Tim a Pescara Colli? Scoppia la protesta

Un cantiere aperto all'improvviso, su un terreno di via Valle Furci, per realizzare una nuova maxi antenna alta 26 metri. E' quanto sta accadendo a Pescara Colli. E scatta la protesta dei cittadini. "Finiremo come San Silvestro?"

Verrebbe da dire dopo il danno la beffa.

Pescara infatti sembra essere una città destinata ad ospitare ogni genere di antenna, anche in zone residenziali a pochi passi dalle abitazioni.

Dopo la questione che ormai va avanti da anni degli impianti a San Silvestro, formalmente e legalmente illegittimi dopo numerose sentenze ma che restano dove sono e a quanto pare potrebbero addirittura aumentare, scoppia il caso della maxi antenna Tim di Pescara Colli.

In via Valle Furci, nei pressi di un terreno, è infatti stato aperto a tempo record un cantiere per la realizzazione di un ripetitore alto 26 metri. Sotto gli occhi attoniti ed increduli dei cittadini, che solo dopo qualche giorno hanno capito di cosa si trattasse.

Ed è scattata subito la protesta,con una raccolta di firme che è quasi arrivata a 400 adesioni. E non è tutto, perchè nella zona pare possano arrivare altri sei impianti di trasmissione di telefonia mobile, alcuni fra l'altro a due passi dall'Ospedale Civile.

Il 21 giugno prossimo ci sarà un'assemblea pubblica alla quale parteciperà anche il sindaco Mascia e l'amministrazione comunale. E in quella sede i cittadini chiederanno spiegazioni del perchè le autorizzazioni e il progetto siano stati approvati in silenzio, mettendo i residenti davanti al fatto compiuto.

Il fantasma di San Silvestro infatti spaventa tutti,e per questo i residenti dei Colli vogliono impedire un deja vù che li accomunerebbe tristemente ai concittadini dell'altro Colle.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenna Tim a Pescara Colli? Scoppia la protesta

IlPescara è in caricamento