Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Ambulanza con infiltrazioni di acqua dal tetto e rientro dei gas di scarico, la scoperta dei Nas

A eseguirli sono stati i carabinieri del Nas in condivisione con il ministero della Salute allo scopo di tutelare sia i pazienti che gli operatori dai rischi di possibile contagio biologico nel corso del trasporto

Controlli sulle autoambulanze utilizzate per il trasporto di pazienti, con particolare riferimento alla corretta esecuzione delle operazioni di sanificazione e disinfezione, per la prevenzione della diffusione epidemica da Covid-19 (Coronavirus).
A eseguirli sono stati i carabinieri del Nas in condivisione con il ministero della Salute allo scopo di tutelare sia i pazienti che gli operatori dai rischi di possibile contagio biologico nel corso del trasporto.

Tra gli interventi, come riferisce l'agenzia Dire, si segnala che a Pescara è stata individuata un'ambulanza per trasporto infermi e feriti in funzione nonostante la presenza di infiltrazioni di acqua dal tetto nel vano sanitario, rientro dei gas di scarico all'interno del vano sanitario, riscaldamento non funzionante nonché oltre 400mila km di percorrenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza con infiltrazioni di acqua dal tetto e rientro dei gas di scarico, la scoperta dei Nas

IlPescara è in caricamento