rotate-mobile
Cronaca

Giovane alpino disperso sul Monte Piselli: per ora nessuna traccia

Danilo Lesti, 34 anni, è un esperto, ma ieri non ha fatto rientro a casa e il suo telefono ha smesso di suonare alle 4 del mattino: a guidare le ricerche il Soccorso alpino speleologico, gli alpini della guardia di finanza e il nono reggimento alpini dell'Aquila

Doveva far rientro a casa ieri sera, ma Danilo Lesti, 34enne di Sant'Egidio alla Vibrata (Teramo) dal Monte Piselli non è più tornato. A far scattare le ricerche i familiari che hanno tentato in vano di contattarlo fino alle 4 del mattino quando il cellulare ha smesso di funzionare. Il giovane alpino, esperto di montagna, risulta dunque disperso e impegnati nelle operazioni di soccorso da ore ci sono il Soccorso alpino speleologico abruzzese e marchigiano, gli alpini della guardia di finanza e il nono reggimento alpini dell'Aquila. L'auto di Lesti, in servizio presso il sesto reggimenti alpini di Vipiteno (Bolzano) è rimasta parcheggiata a San Giacomo di Valle Castellana, località montana in provincia di Teramo. Secondo quanto riferito da alcuni amici il giovane, in vacanza in Abruzzo, ha approfittato della bella giornata per andare sul Monte Piselli per un'arrampicata: stava cercando di costruire una nuova via ferrata. Nessuno però sa quale percorso possa aver fatto. L

e ricerche avviate ieri sera dai vigili del fuoco sono state ostacolate dalle cattive condizioni del tempo e stamattina la prefettura di Teramo ha richiesto l’intervento delle squadre del Soccorso alpino e speleologico, le uniche legittimate ad intervenire nei soccorsi in montagna. Per ora di Lesti non c'è traccia. Stamattina la zona è stata perlustrata con l’ausilio di un elicottero del 118, decollato dall’aeroporto di Pescara, costretto poi a rientrare per il vento forte e la nebbia bassa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane alpino disperso sul Monte Piselli: per ora nessuna traccia

IlPescara è in caricamento