menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alloggi popolari: iniziate le operazioni di sfratto degli abusivi

Questa mattina all'alba, le Forze dell'Ordine in collaborazione con i Vigili Urbani ed il personale sanitario della Asl, hanno iniziato le operazioni di sfratto esecutivo all'interno di quattro alloggi popolari occupati illecitamente da abusivi. Si tratta di quattro appartamenti a Rancitelli

Come annunciato qualche giorno fa dall'assessore Del Trecco, sono iniziate a Pescara le operazioni di sfratto esecutivo nei confronti degli abusivi che da anni occupano illegalmente alcuni alloggi popolari della città.

All'alba, squadre composte da Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, hanno iniziato a mettere i sigilli ad alcuni alloggi nei quartieri di Rancitelli e San Donato.

Sul posto erano presenti anche alcune ambulanze e personale medico sanitario, pronto ad assistere persone non autosufficienti obbligate a lasciare le abitazioni.

Gli appartamenti fino ad ora interessati dalle operazioni sono il civico 26 e 14 di via Lago Borgiano, il civico 181 di via Tavo ed il civico 25 di via Caduti del Servizio.

La maggior parte delle abitazioni era stata occupata da famiglie rom stanziali.

Gli interventi sono ancora in corso, mentre a breve il Comune si impegnerà a riassegnare le abitazioni alle famiglie che ne hanno diritto, da anni inserite nelle graduatorie.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento