menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"C'è una bomba a bordo", panico sul treno Pescara-Sulmona

Una telefonata anonima giunta al commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona ha fatto scattare l'allarme. I passeggeri del convoglio sono stati fatti evacuare. Nessuna traccia dell'ordigno, fortunatamente

Momenti di panico e di tensione oggi pomeriggio, intorno alle ore 17, quando una chiamata alla Polizia di Sulmona annunciava la presenza di una bomba sul treno regionale 12109 delle ore 16,15 proveniente da Pescara e diretto nella città ovidiana.

Sono intervenuti i Carabinieri di Popoli e le unità cinofile per verificare la veridicità della telefonata anonima. Il convoglio è stato controllato meticolosamente.

In via precauzionale i circa 40 passeggeri sono stati fatti scendere e hanno potuto proseguire il viaggio su alcuni bus navetta messi a disposizione dalle ferrovie dello Stato. Dell'ordigno, fortunatamente, nessuna traccia. Si indaga per risalire all'identità del mitomane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento