Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Allarme bomba alla stazione di Pescara: sospesa la circolazione ferroviaria

Rfi fa sapere che dalle 13.50 è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulle linee ferroviarie che interessano la stazione di Pescara a causa dell'allarme bomba

Stazione evacuata e circolazione ferroviaria sospesa in via precauzionale lungo le linee Terni – Sulmona, Pescara – Sulmona, Civitanova Marche – Albacina, Porto d’Ascoli – Ascoli, Giulianova – Teramo, Pescara – Ancona. Lo ha fatto sapere Rfi a seguito dell'allarme bomba scattato alle 13.50.

L'interruzione ferroviaria è servita all'autorità giudiziaria per effettuare gli accertamenti da parte dei vigili del fuoco e degli artificieri della polizia per escludere la presenza di ordigni radioattivi, come annunciato da una telefonata anonima. La stazione ed anche il Posto Centrale, dal quale si controlla la circolazione ferroviaria di alcune linee in Abruzzo, Marche, Umbria e Molise, sono stati evacuati. Nessun treno è rimasto fermo in linea.

Allarme bomba nucleare Pescara

Intanto sul posto sono arrivati l'assessore Di Nisio ed il consigliere comunale Pignoli che hanno provveduto a distribuire bottiglie d'acqua alle centinaia di persone costrette ad evacuare dalla stazione durante i controlli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba alla stazione di Pescara: sospesa la circolazione ferroviaria

IlPescara è in caricamento