rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Cincinnato

Allarme bomba all'asilo "Il Gabbiano": coinvolta la famiglia di una bimba?

L'assessore Di Iacovo ha fatto sapere che per motivi precauzionali l'asilo "Il Gabbiano" di via Cincinnato rimarrà chiuso fino a lunedì, dopo gli atti vandalici e l'allarme bomba delle ultime ore

Potrebbe essere coinvolto qualche familiare di una bimba che frequenta l'asilo "Il Gabbiano" in via Cincinnato, nella vicenda dell'allarme bomba arrivato ieri mattina che ha costretto all'evacuazione, bonifica e chiusura della struttura.

L'assessore Di Iacovo, infatti, ha fatto sapere che il giorno prima della telefonata, c'erano stati degli atti vandalici notturni dopo che una bimba era stata allontanata dalla famiglia dagli assistenti sociali.

"Il giorno dopo la scuola è stata oggetto di atti vandalici, presumibilmente da parte del padre della bimba interessata dall’allontanamento. A tali atti, regolarmente denunciati dall’Amministrazione alle autorità competenti, è seguita la telefonata che annunciava la presenza di una bomba nel nido e la nostra decisione di farlo evacuare e di tenerlo chiuso affinché si escludesse ogni tipo di rischio anche nei giorni a venire." dichiara l'assessore, aggiungendo che la Digos sta svolgendo indagini approfondite sull'accaduto.

Secondo Di Iacovo, dunque, si tratta di un episodio isolato legato alla triste vicenda della bimba e della sua famiglia, un caso seguito dal Tribunale dei Minori.

L'asilo intanto sarà riaperto lunedì 23 novembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba all'asilo "Il Gabbiano": coinvolta la famiglia di una bimba?

IlPescara è in caricamento