menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alessandro Angelucci, si allungano i tempi per il rientro della salma a Pescara

A causa di visti, autorizzazioni varie e pratiche burocratiche da espletare, il corpo del docente 34enne, morto lunedì in Turchia, non potrà tornare in Italia prima della prossima settimana

Il rientro a Pescara della salma di Alessandro Angelucci, inizialmente previsto per domani sabato 4 giugno, non potrà avvenire prima della prossima settimana.

A causa di visti, autorizzazioni varie e pratiche burocratiche da espletare, si sono infatti allungati i tempi di riconsegna, alle autorità italiane, del corpo del docente 34enne morto lunedì in Turchia dopo essere precipitato accidentalmente in un burrone.

Angelucci, che ha lasciato la mamma Angela e la sorella Giovanna, dopo il funerale verrà cremato, come da sua espressa volontà.

Intanto i ragazzi che erano con lui durante quella maledetta escursione sono già tornati quasi tutti a casa, nella provincia di Viterbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento