Cronaca

Servono alcolici ai minorenni, denunciati il titolare e 2 dipendenti di un locale

Nei confronti di tutti e 3 è stata anche elevata la contestazione amministrativa

Tra le attività svolte dalle forze dell'ordine a Pescara nella serata di ieri, sabato 12 giugno, c'è stata anche quella relativa al controllo dei locali in relazione all’osservanza della normativa sul divieto di somministrazione di bevande alcooliche ai minori.
Somministrazione che costituisce illecito e che è un fenomeno non trascurabile nell’ambito dei luoghi di aggregazione maggiormente prediletti dai più giovani, come fanno sapere dalla questura. 

Il personale della squadra di polizia amministrativa della questura, nel corso delle attività di mirato controllo al rispetto del divieto di somministrazione di alcoolici ai minori di età inferiore ai 16 anni o compresa tra i 16 e i 18 anni, ha denunciato alla competente autorità giudiziaria il titolare di un esercizio commerciale in ambito cittadino, in relazione all’articolo 689 del codice penale, unitamente a due dipendenti addetti alle attività di somministrazione, e altresì ha elevato nei loro confronti la contestazione amministrativa ai sensi dell’articolo 14 ter legge numero 125/2001.

A tal riguardo sono in corso ulteriori approfondimenti per l’eventuale adozione di altre misure.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servono alcolici ai minorenni, denunciati il titolare e 2 dipendenti di un locale

IlPescara è in caricamento