rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Numerosi alberi caduti e strade chiuse, ma anche cartelloni pubblicitari e pali divelti [FOTO]

Pomeriggio davvero difficile a Pescara a causa delle forti raffiche di vento che da un paio di ore stanno spazzando la città

Alberi caduti, danni e strade chiuse. È un pomeriggio difficile quello di oggi, sabato 17 settembre, per la città di Pescara.
L'ondata di maltempo con forti raffiche di vento di burrasca hanno causato numerose criticità in varie zone del capoluogo adriatico.

Alberi caduti e rami spezzati nella zona dei Colli, in quella di Colle Renazzo, alla pineta, in via Regina Margherita, in via De Titta e in via della Pineta.

Queste ultime due sono state anche chiuse al traffico dalla polizia locale visto che i pini crollati hanno invaso la carreggiata stradale. In via Fonte Romana è venuto giù un cartellone pubblicitario e in via del Santuario un grosso ramo è finito su un'automobile. In strada Vecchia della Madonna un grande tronco caduto ha piegato un palo della luce ma per fortuna nelle vicinanze non erano presenti persone. Ingenti anche i danni provocati dalla mareggiata agli stabilimenti balneari visto che le spiagge erano ancora completamente attrezzate. 

Per gestire l'emergenza prima il sindaco Carlo Masci ha attivato il Coc, il centro comunale operativo (così come il sindaco di Spoltore, Chiara Trulli), poi il prefetto ha attivato il centro coordinamento soccorsi per fronteggiare le criticità dell'intera provincia. L'invito è quello di restare nelle case per la salvaguardare la propria incolumità. Diversi alberi caduti vengono segnalati anche a Montesilvano e a Città Sant'Angelo. 

Alberi caduti danni oggi vento maltempo pescara 17 settembre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Numerosi alberi caduti e strade chiuse, ma anche cartelloni pubblicitari e pali divelti [FOTO]

IlPescara è in caricamento