Cronaca Alanno

Alanno: ladri in azione nell'Istituto Comprensivo dello Scalo

I ladri hanno agito nella notte senza lasciare tracce evidenti. Gli uomini del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Penne stanno indagando per ricostruire la dinamica e risalire ai colpevoli

Hanno agito indisturbati nel cuore della notte, forzando una porta antipanico ed utilizzando alcune chiavi custodite all'interno dell'edificio scolastico, sede distaccata delle classi elementari e medie di Alanno Scalo. In pochi istanti i malviventi hanno prelevato un grosso quantitativo di materiale tecnologico. La stima, valutata intorno ai 15.000 euro, è composta da 20 tablet, 5 pc portatili, 4 computer con hard disk fissi, 2 macchine fotografiche digitali e 2 schermi per proiezioni.

MONTESILVANO, CARABINIERI SVENTANO FURTI

Dalle prime perizie investigative non vi sono tracce di impronte digitali, ma di guanti indossati precauzionalmente per sviare le indagini. L'Istituto Comprensivo non è dotato di telecamere di sorveglianza e coperture assicurative e ciò rende tutto più complesso per assicurare a docenti ed alunni la restituzione della refurtiva. Si tratta dell'ultimo caso in ordine di tempo di un reiterato fenomeno che prende di mira le scuole dell'hinterland pescarese, già fatte oggetto di furti perpetrati in assenza di adeguati sistemi di vigilanza notturna.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alanno: ladri in azione nell'Istituto Comprensivo dello Scalo

IlPescara è in caricamento