rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Aggressione dopo essere stato gambizzato: condannato 40enne pescarese

Fabrizio Grimani, il 40enne gambizzato giovedì scorso a Pescara lungo viale Primo Vere, è stato condannato a due mesi con pena sospesa per l'aggressione ai danni di un uomo in Questura, ascoltato proprio per quella vicenda

Ha aggredito un uomo ascoltato in Questura per l'episodio che lo vedeva protagonista. Per questo, Fabrizio Grimani, il 40enne gambizzato giovedì pomeriggio lungo viale Primo Vere, è stato condannato a due mesi per lesioni.

L'uomo era stato raggiunto da un colpo di pistola alla gamba sparato da una persona che gli si è avvicinata in sella ad uno scooter. Altri tre proiettili erano stati sparati senza però colpire Grimani.

Grimani, medicato ed interrogato in Questura, aveva incrociato una persona ascoltata per l'episodio e l'aveva aggredita.

La pena è stata sospesa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione dopo essere stato gambizzato: condannato 40enne pescarese

IlPescara è in caricamento