rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Aggredirono Cuzzi, non potranno più avvicinarsi al Comune

I due ambulanti che lo scorso gennaio hanno aggredito l'assessore al Commercio perchè non voleva riceverli non potranno più avvicinarsi nè al Comune nè allo stesso Cuzzi

Le due persone che lo scorso gennaio hanno aggredito l’assessore al Commercio Giacomo Cuzzi non potranno più avvicinarsi nè al Comune nè allo stesso assessore. Lo ha stabilito il gip Gianluca Sarandrea, disponendo il divieto di avvicinamento ai posti frequentati da Cuzzi, cioè la sua casa e Palazzo di Città.

L'assessore aveva denunciato la coppia dopo essere stato sbattuto contro un muro a seguito del suo diniego di un permesso per svolgere l'attivita' di commercio ambulante in piazza Salotto e piazza Primo Maggio.

Una recente ordinanza del Comune, infatti, stabilisce che ora è proibito fare attività commerciale itinerante nelle zone di pregio; Cuzzi avrebbe rifiutato di incontrare i due cittadini invitandoli a rivolgersi al sindaco Marco Alessandrini, ma per tutta risposta sarebbe stato minacciato e strattonato, finendo addirittura in ospedale.

E così la vicenda è finita nelle aule del tribunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredirono Cuzzi, non potranno più avvicinarsi al Comune

IlPescara è in caricamento