Cronaca San Donato / Via Alento

Volontario aggredito e rapinato della bicicletta dopo la cena di Natale per i senzatetto: tre arresti

Tre cittadini nigeriani noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati dalla polizia la notte scorsa dopo aver aggredito, minacciato e rapinato un 40enne in via Alento

Hanno fermato, aggredito, minacciato e rapinato della bicicletta un 40enne mentre stava tornando verso la stazione per rientrare a casa, ma la polizia ha raggiunto i malviventi e li ha arrestati. In manette sono finiti tre cittadini nigeriani, fra i 30 e 35 anni noti alle forze dell'ordine, arrestati la scorsa notte dalla squadra volante della questura.

ANZIANO AGGREDITO E RAPINATO IN CASA, ARRESTATA UNA DONNA

Vittima dell'aggressione un uomo di Lanciano, che stava attraversando via Alento dopo aver partecipato come volontario alla cena di Natale per i senzatetto della Caritas. Erano circa le 4,30 ed il 40enne si stava recando in stazione per prendere il primo treno disponibile per la città frentana, quando è stato fermato dai tre malviventi che lo hanno minacciato lanciandogli anche una bottiglia di vetro. Una volta portata via la bicicletta, si sono dati alla fuga. La vittima, per fortuna, non ha riportato conseguenze dall'aggressione e ha chiamato subito il 113. Nel giro di pochi minuti una volante ha rintracciato i nigeriani che avevano ancora la bicicletta rubata con loro. Il 40enne li ha quindi riconosciuti ed ora si trovano agli arresti domiciliari in attesa della convalida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontario aggredito e rapinato della bicicletta dopo la cena di Natale per i senzatetto: tre arresti

IlPescara è in caricamento