menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto d'Abruzzo, da martedì 29 marzo stop ai voli Pescara-Roma

Dopo Ryanair se ne va anche Alitalia. La decisione è stata "attribuita alla perdita economica". Lo ha fatto sapere la Saga, che ora continuerà l'azione commerciale per cercare altri vettori interessati a investire sul Liberi

Mentre si cerca ancora una soluzione per scongiurare l'abbandono dell'aeroporto d'Abruzzo da parte di Ryanair, arriva la notizia che ora anche Alitalia vorrebbe lasciare il "Liberi". Dal 29 marzo saranno infatti sospesi i voli da Pescara a Roma, "poiché - comunica la Saga Spa in una nota - da quella data i relativi servizi non sono da oggi più in vendita".

"Tale decisione - prosegue la società che gestisce l'Aeroporto - formalmente non ancora comunicata, segue un breve confronto avvenuto nell'ultima settimana riguardo alle performance del volo ad un anno dal suo avvio. La motivazione che ha generato la decisione di interrompere parte della sua attività sull'aeroporto d'Abruzzo viene attribuita, secondo quanto riferito da Alitalia, alla consistente perdita economica che renderebbe insostenibile il mantenimento dei voli, nonostante le proposte di incentivazione e di sostegno all'avviamento che Saga già da diversi mesi ha rappresentato ad Alitalia".

La stessa Saga annuncia che continuerà l'azione commerciale per cercare altri vettori interessati ad investire sull'aeroporto, ora anche "al fine di ricercare nuove modalità di servizio verso almeno un primario hub europeo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento