rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Aeroporto: rapina e minaccia con un coltello un coetaneo, arrestato 16enne

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione della vittima alla quale l'arrestato aveva sottratto la bicicletta ed il telefono cellulare. Il 16enne era già stato arrestato a maggio

Ha fermato un coetaneo con una scusa e lo ha rapinato della bicicletta e del telefonino minacciandolo con un coltello. In manette è finito un 16enne pregiudicato, arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia.

La segnalazione è arrivata alla Questura che con una Volante è intervenuta davanti all'Aeroporto lungo la Tiburtina per una rapina ai danni di un minore. La vittima ha raccontato di essere stata fermata dal coetaneo che gli ha chiesto di poter fare una telefonata. A quel punto è stato minacciato con il coltello ed il rapinatore gli ha chiesto del denaro, che però la vittima non aveva. L'arrestato ha così portato via la bicicletta e il telefonino stesso. Poco dopo gli agenti hanno rintracciato il 16enne in via Vicenza, che aveva ancora con sè la refurtiva ed il coltello con lama di 15 cm.

SCONTRI FRA BABY GANG, ARRESTATO 16ENNE

Arrestato, ora si trova nel centro di prima accoglienza de L'Aquila mentre bicicletta e telefonino sono stati restiuiti al legittimo proprietario. L'arrestato era finito in manette a maggio per lo stesso genere di reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto: rapina e minaccia con un coltello un coetaneo, arrestato 16enne

IlPescara è in caricamento