rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Aeroporto Pescara, crescono del 6,3% i passeggeri nel 2015

Nei primi 8 mesi del 2015 i passeggeri dell'Aeroporto di Pescara sono cresciuti del 6,3% rispetto all'anno precedente, facendo registrare un dato superiore alla media nazionale degli altri scali italiani

Ancora dati positivi per l'aeroporto di Pescara. La Saga, infatti, ha fatto sapere che nei primi otto mesi del 2015 il traffico passeggeri è cresciuto del 6,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno mentre gli altri aeoroporti della stessa fascia in Italia hanno fatto registrare una crescita media dello 0,9%.

Sono 395.296 i passeggeri registrati ad oggi, contro i 371.871 del 2014. Ottimi risultati sia per i voli nazionali che per quelli internazionali, positivo anche il dato dei voli stagionali turistici verso le isole greche.

Anche nel mese di settembre è stata registrata un'ottima crescita, pari al 13% che porta la media nei primi 9 mesi dell'anno al 7,13%.

"Le performance confermano la validita' delle nuove scelte strategiche della Saga. Risultano efficaci - aggiunge - le funzioni di Fiumicino come hub di riferimento primario soprattutto per i transiti intercontinentali e continentali, e quelle di Linate come ulteriore hub sempre per i transiti internazionali oltre che per i collegamenti 'point to point'. Inoltre, comincia a delinearsi un progressivo riequilibrio tra i flussi della tipologia 'low cost' e di quella 'business'" ha dichiarato il presidente della Saga Mattoscio, che sottolinea come il prossimo obiettivo sarà quello di raggiungere i 600 mila passeggeri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Pescara, crescono del 6,3% i passeggeri nel 2015

IlPescara è in caricamento