menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto: D’Alfonso, “Fare le gare per l’assegnazione degli hub”

Il governatore sul futuro dello scalo: “Siamo di fronte a un provvedimento necessitato che ha tutte le caratteristiche per essere validato dal Consiglio dei ministri”

“Siamo di fronte a un provvedimento necessitato che ha tutte le caratteristiche per essere validato dal Consiglio dei ministri”. Lo ha affermato il governatore Luciano D’Alfonso, intervenendo in consiglio regionale durante la discussione sul provvedimento di legge sulla “Valorizzazione dello scalo aeroportuale d’Abruzzo”. D’Alfonso ha parlato “di svolta necessaria, in grado di far recitare allo scalo aeroportuale un ruolo nel panorama nazionale”.

Non per questo – ha aggiunto D’Alfonso – rimango indifferente al dibattito e alle motivazione emerse, cosi’ come non mi lascia indifferente il lavoro istruttorio che ha portato a questa legge. Per il futuro, l’obbligo e’ quello di fare le gare per l’assegnazione degli hub. E si tratta di mettere in atto gare competitive, con commissioni valutative terze, determinando sanezza finanziaria. Su questo sta lavorando l’attuale governance, nella prospettiva di rideterminare la missione industriale dell’aeroporto.

Il presidente D’Alfonso ha poi posto l’accento “sull’essenzialita’ dell’infrastruttura per l’Abruzzo”, ma ha anche affermato che “la struttura deve produrre per il futuro 1,5 milioni di euro di collocazione commerciale di prodotti”. La prospettiva e’ che nell’arco dei prossimi 4 anni la Regione portera’ il contributo in favore di Saga da zero a 1,4 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento