menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si addormenta e non scende in tempo alla fermata, passeggero dà in escandescenze

Una pattuglia della polizia autostradale è intervenuta nel weekend al casello A14 di Pescara Nord-Città Sant'Angelo per quietare l'uomo che, non essendosi svegliato a San Benedetto del Tronto, si era arrabbiato e non riusciva a calmarsi

Una pattuglia della polizia autostradale è intervenuta nel weekend al casello A14 di Pescara Nord-Città Sant'Angelo per quietare il passeggero di un pullman che dal Piemonte era diretto verso la Puglia. Lo riporta l'edizione abruzzese de Il Messaggero.

L'uomo, essendosi addormentato durante il viaggio, non è sceso in tempo alla fermata di San Benedetto del Tronto e, quando si è svegliato, ha iniziato a dare in escandescenze senza riuscire a placare la propria rabbia.

Gli agenti, coadiuvati dal personale di bordo, hanno ricondotto l'individuo alla calma e così l'autobus ha potuto continuare tranquillamente il proprio tragitto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento