rotate-mobile
Cronaca Caramanico terme

Accusa un malore fatale, guida alpina muore a Caramanico

Paolo Battaglini era una guida alpina di media montagna, a capo del gruppo "EsplorAbruzzo". Stava accompagnando un gruppo di escursionisti lungo l'itinerario che porta all'eremo di San Giovanni, nella valle dell'Orfento

Tragedia questa mattina nel sentiero naturalistico di Decontra percorso da una nutrita comitiva impegnata in un'escursione nel versante pescarese del parco della Majella.

L'accompagnatore e guida alpina, Paolo Battaglini, 45 anni originario di Pacentro, è morto a causa di un malore. Il decesso improvviso è avvenuto durante il tragitto, davanti gli occhi degli escursionisti.

I soccorritori sono arrivati tempestivamente, ma a fatto compiuto. L'eliambulanza è intervenuta per la rimozione del cadavere e i Carabinieri di Caramanico stanno effettuando accertamenti. La salma è stata già restituita ai familiari, quindi non ci sarà alcun esame autoptico.

Drammatica una foto pubblicata dallo stesso Paolo pochi istanti prima della disgrazia con la didascalia "In viaggio", che purtroppo per lui è stato l'ultimo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusa un malore fatale, guida alpina muore a Caramanico

IlPescara è in caricamento