Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Accoltella la ex nel centro di Vasto e poi si costituisce ai Carabinieri di Caramanico

L'uomo, un 54enne, ha deciso di consegnarsi spontaneamente ai militari dell'Arma dopo una fuga durata più di 4 ore. La donna, operata, non è in pericolo di vita. E' stata colpita alle spalle

Si è costituito ai Carabinieri di Caramanico Terme, dopo una fuga di oltre quattro ore, un 54enne che ieri mattina, in pieno centro a Vasto, ha accoltellato alle spalle la sua ex convivente.

A quanto risulta avrebbe solo detto di aver fatto una sciocchezza per poi chiudersi nel silenzio. La donna, 58 anni, avrebbe ricevuto una sola coltellata alle spalle, che le ha provocato la perforazione dei polmoni per cui è stata operata. La vittima dell'aggressione non è in pericolo di vita, come si apprende da fonti sanitarie. L'arma non è stata ritrovata. Potrebbe trattarsi di un coltello da cucina, ma anche di altro tipo di lama.

LA RICOSTRUZIONE DELLA VICENDA - La 58enne si trovava in pieno centro, a Vasto, quando è stata colpita da una coltellata infertale con violenza dall'ex, che l'ha raggiunta alle spalle per poi darsi alla fuga. Il fatto è accaduto in piazza Rossetti poco dopo le 11.30 quando la donna era a passeggio in compagnia di un'amica. All'improvviso è stata colpita con un coltello da cucina, che le ha perforato i polmoni, e si è accasciata a terra chiedendo aiuto.

Tempestivo l'arrivo di un'ambulanza del 118 giunta dall' ospedale 'San Pio da Pietrelcina'. La donna è stata stabilizzata e sottoposta immediatamente a un delicato intervento. Non è in pericolo di vita. È stata in grado di dire ai carabinieri che si trattava dell'ex marito, F.L., 54 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la ex nel centro di Vasto e poi si costituisce ai Carabinieri di Caramanico

IlPescara è in caricamento