rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Accesso a Corso Vittorio Emanuele, i cartelli saranno integrati

L'assessore alla mobilità Del Vecchio: "Procederemo all'adeguamento. L'amministrazione sulle barriere ha avviato un percorso fatto di dialogo e lavoro positivo"

In merito ai permessi che consentono o meno di accedere a Corso Vittorio Emanuele, l’assessore alla Mobilità Enzo Del Vecchio ha fatto sapere che la segnaletica della strada verrà integrata di quanto necessario, così come nelle altre zone della città che lo richiedono, "in base a quanto disposto dalle normative e affinché risulti chiaro ed evidente chi ha possibilità di accesso, anche se, ci preme sottolineare, le persone disabili secondo la legge hanno libertà di movimento in tutte le aree della città".

Si sta pensando anche a uno strumento che permetta di dialogare in modo diretto con il Comune di Pescara affinché le criticità vengano rilevate, studiate e risolte il prima possibile da chi ha competenza e potere di agire. 

"E’ intenzione dell’Amministrazione - conclude Del Vecchio - arrivare ad abbattere le barriere architettoniche. Abbiamo avviato un percorso fatto di dialogo e lavoro positivo. Un tavolo appena insediato ha stabilito delle priorità di azione, e fra queste c’è la mappatura delle criticità, esattamente come quella relativa al cartello".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accesso a Corso Vittorio Emanuele, i cartelli saranno integrati

IlPescara è in caricamento