menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aveva permesso l'accesso a più clienti di quelli consentiti, chiuso un esercizio commerciale

In questo fine settimana sono stati intensificati i servizi delle forze di polizia a Pescara e in provincia per vigilare sul rispetto delle vigenti misure nazionali e regionali disposte per il contenimento del coronavirus

Sanzionato dalla polizia, in piazza Muzii, un esercizio commerciale di ristorazione perché aveva permesso l'accesso a più clienti di quelli consentiti: nello specifico, si stavano servendo al banco diversi avventori nonostante, da protocollo anti Covid, l’ingresso fosse permesso a non più di 2 persone per volta. Oltre alla multa, il titolare del locale si è visto disporre anche la relativa chiusura per 5 giorni.

In questo fine settimana sono stati intensificati i servizi delle forze di polizia a Pescara e in provincia per vigilare sul rispetto delle vigenti misure nazionali e regionali disposte per il contenimento del coronavirus. L’attenzione è stata rivolta soprattutto al centro della nostra città, dove il primo weekend in zona gialla ha fatto registrare una rilevante concentrazione nelle zone di ritrovo dei giovani, ma anche lungo le strade maggiormente dedite al passeggio e allo shopping.

Già dalle prime ore di ieri pomeriggio circa 40 uomini, tra polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale, hanno presidiato le aree più "calde", riscontrando una grande folla proprio nel giorno in cui il sindaco, a causa dell'aumento dei contagi, disponeva la chiusura di tutte le scuole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento