rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Aca, debiti con 25 aziende per 105 milioni di euro

Un debito enorme quello accumulato dall'Aca nei confronti di 25 aziende creditici per lavori non pagati, pari a 105 milioni di euro, che ora rischiano il fallimento

Debiti con 25 aziende pari a 105 milioni di euro.

E' la cifra enorme richiesta dal'Api, che rappresenta le 25 imprese, che ieri ha incontrato la Commissione Lavoro della provincia di Pescara per far presente questa delicata situazione riguardante l'Aca.

Le aziende, infatti, chiedono di essere pagate in quanto rischiano il fallimento, con ricadute su 200 lavoratori. A parlare è Petricca, presidente dell'Api:  "Si deve tener conto del fatto che le aziende devono continuare ad espletare l'attività anche se non ricevono dall'Aca quanto dovuto ma in queste condizioni il clima che si vive è quello del fallimento. Basti pensare che un'azienda ha messo in mobilità dieci dipendenti" criticando anche l'applicazione del concordato preventivo.

Le aziende, in caso di mancato pagamento, potrebbero sospendere i servizi e rivalersi sui Comuni soci dell'Aca. Per questo, la commissione ha convocato l'amministratore unico Di Baldassarre e non esclude il ricorso al Prefetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aca, debiti con 25 aziende per 105 milioni di euro

IlPescara è in caricamento