Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Trasporti pubblici, il 7 ottobre sit in degli studenti sotto la sede della Regione

Una petizione online che verrà consegnata alla Regione, per chiedere modifiche sostanziali per gli abbonamenti e le tariffe a studenti e pendolari sui mezzi Tua. Il 7 ottobre sit in davanti la sede della Regione

Una petizione online da poter sottoscrivere, riguardante le agevolazioni e gli abbonamenti agli autobus Tua. Gli studenti del Collettivo Studentesco Pescara continuano a protestare contro la Regione per la mancanza di iniziative reali e significative per sostenere gli studenti meno abbienti che devono ogni giorno spostarsi con mezzi urbani ed extraurbani.

Il 23 settembre si è tenuta un'assemblea pubblica a Piazza Salotto, alla presenza di rappresentanti di molti partiti, associazioni e sindacati.

E' stato presentato il documento "MiMuovo" che verrà sottoposto all'attenzione dei vertici regionali. L'obiettivo è ottenere risultati utili in tempi brevi.

"Riteniamo grave la mancanza dei membri della maggioranza del Consiglio Regionale, invitati all'assemblea. Chiediamo, come ci è stato detto oggi dalla Consigliera Santroni di essere ascoltati in Commissione Mobilità in Comune. Noi studenti e studentesse ci diamo appuntamento il 7 ottobre sotto al Consiglio Regionale di Piazza Unione richiedendo di essere ascoltati dai membri della Giunta Regionale."  afferma Saverio Gileno, Coordinatore del Collettivo Studentesco Pescara.

Il 7 ottobre ci sarà un sit in davanti alla sede della Regione per chiedere una nuova legge regionale sul diritto allo studio sostenendo anche la petizione sul documento "Mimuovo".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti pubblici, il 7 ottobre sit in degli studenti sotto la sede della Regione

IlPescara è in caricamento