Cronaca

Abbandono dei rifiuti e disastro ambientale, 44 imprenditori indagati: uno è di Pescara

Questi i due reati per i quali sono indagati in totale 44 imprenditori, uno di Pescara

Abbandono dei rifiuti e disastro ambientale nella zona industriale tra Agrigento e Favara in Sicilia.
Questi i due reati per i quali sono indagati in totale 44 imprenditori, uno di Pescara.  

Come riferisce Agrigento Notizie, via Miniera Ciavolotta era stata trasformata in una discarica abusiva dove imprenditori di mezza provincia andavano a gettare abusivamente i rifiuti prodotti dalle loro attività.

Il pubblico ministero della Procura di Agrigento, Antonella Pandolfi, ha tirato le somme di un'inchiesta, avviata nel 2017, sembrerebbe, grazie alle riprese video in incognito, e si appresta a mandare a processo quarantaquattro imprenditori accusati, a vario titolo di abbandono dei rifiuti e disastro ambientale.

Tra di essi anche un pescarese, C.B. di 44 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono dei rifiuti e disastro ambientale, 44 imprenditori indagati: uno è di Pescara

IlPescara è in caricamento