rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Marina Nord

A fuoco una barca sul lungofiume

Nella notte fra venerdì e sabato una barca, precisamente uno yatch di 14 metri DC13 è andato a fuoco per cause ancora da chiarire. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Polizia di Pescara. La barca è andata distrutta. Sono in corso indagini per capire se l'incendio è di origine dolosa

Nella notte fra venerdì e sabato scorso, una barca di 14 metri, precisamente uno yatch DC13, di proprietà di un uomo di Torre dè Passeri, è andata a fuoco mentre si trovava ormeggiata nella rimessa Di Tommaso, sul lungofiume di Pescara.

Per cause ancora da chiarire, le fiamme hanno letteralmente invaso tutta l'imbarcazione, provocando fumo e danneggiandola seriamente, tanto da farla andare quasi a fondo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Pescara, che hanno avuto difficoltà a spegnere le fiamme a causa del vetroresina con cui è stata fabbricata la barca, un materiale altamente infiammabile.

Erano circa le 6 di mattina quando l'incendio è stato finalmente domato, ben due ore dopo la segnalazione ai Vigili del Fuoco. Sul posto è intervenuta anche la Polizia di Pescara, che ora sta indagando per capire se la causa dell'incendio possa essere dolosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A fuoco una barca sul lungofiume

IlPescara è in caricamento