menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade in un burrone in Turchia, morto il pescarese Alessandro Angelucci

L'uomo, 34 anni, docente di storia bizantina all'Università di Chieti, stava facendo un'escursione con alcuni studenti nella zona naturalistica di Kocaali quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato da un'altezza di 15 metri

Alessandro Angelucci, pescarese di 34 anni, è morto ieri pomeriggio in Turchia dopo essere precipitato da un burrone.

L'uomo si trovava nel distretto di Karasu della provincia di Sakarya, a 200 km da Istanbul, e accompagnava alcuni studenti nell’ambito di un progetto di scambio Erasmus Plus.

Mentre il gruppo stava facendo un'escursione nella zona naturalistica di Kocaali, Angelucci ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di circa 15 metri.

Prima di essere riportato in Italia, il corpo del 34enne (che insegnava storia bizantina all’Università di Chieti) è stato trasferito a Istanbul, per l’autopsia disposta dal magistrato, al fine di confermare la dinamica del decesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento