Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Cepagatti

Notte di follia per un 36enne ubriaco: botte e minacce ai familiari e carabinieri

Dopo aver esagerato con l'alcol ha aggredito e minacciato la moglie ed i figli e successivamente anche i carabinieri intervenuti. Uno dei militari, per evitare di essere investito dall'uomo, è rimasto ferito

Notte di follia e violenza per un 36enne di Cepagatti, incensurato, arrestato per esistenza e violenza a P.U. L'uomo infatti è rientrato a casa completamente ubriaco ed ha aggredito moglie e familiari al termine di una banale lite. Nel frattempo però sul posto sono arrivati i carabinieri allertati dai familiari stessi, ma sono stati accolti con minacce ed aggressioni fisiche.

Dopo aver rotto il vetro dell'auto del padre, l'uomo si è messo alla guida della sua auto ed ha tentato di speronare la vettura dei carabinieri. Il suo tentativo è stato bloccato da un militare che però è stato colpito al braccio dallo sportello dell'auto riportando una lieve lesione. Una volta bloccato è stato condotto in caserma ed oggi verrà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di follia per un 36enne ubriaco: botte e minacce ai familiari e carabinieri

IlPescara è in caricamento