Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

31 agosto 1943: rintocchi per ricordare il primo bombardamento

Oggi, 31 agosto, l'amministrazione comunale ha deciso di ricordare il primo tragico bombardamento su Pescara, avvenuto il 31 agosto 1943, con dieci rintocchi di campana

Oggi, 31 agosto, l'amministrazione comunale ha deciso di ricordare il primo tragico bombardamento su Pescara, avvenuto il 31 agosto 1943, con dieci rintocchi di campana.

Lo hanno fatto sapere il sindaco Mascia ed il vicesindaco Fiorilli, ricordando come l'aeronautica americana devastò il centro cittadino, colpendo il quadrilatero delle vie centrali fra Corso Vittorio, via Nicola Fabrizi, via Firenze e lo stesso Palazzo del Governo.

"L’attacco del 31 agosto avvenne alle 13.20 in punto, un caldo pomeriggio d’agosto, quando tanti cittadini erano in spiaggia. I bombardieri B-24 dell’aeronautica militare giunsero dal mare, senza dare ai cittadini il tempo per mettersi al riparo" hanno ricordato Mascia e Fiorilli. I morti furono quasi 2000.

Alle 13,20 la campana della Torre Civica del Comune suonerà per 10 volte, assieme alla campana di San Cetteo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

31 agosto 1943: rintocchi per ricordare il primo bombardamento
IlPescara è in caricamento