Cronaca

Trasportava 180 kg di marijuana nel suo furgone: arrestato corriere della droga incensurato

Pensava di passare inosservato a qualsiasi controllo grazie ad un doppiofondo realizzato sotto il lato carico merci del suo furgone, ma la Squadra Mobile lo ha fermato scoprendo quasi 2 quintali di "erba" pronta per il mercato

Trasportava impalcature ed era vestito da imbianchino ed essendo incensurato era convinto di passare completamente inosservato a qualsiasi eventuale controllo. In realtà, nascondeva quasi 2 milioni di euro di marijuana in un doppiofondo del lato carico merci realizzato appositamente sul suo mezzo.

In manette è finito Majron Kapllnaj, 31 anni, residente ad Alessandria disoccupato ed incensurato. Per l'accusa è di traffico di droga. E tanta droga. Una partita di 170 kg di marijuana pressata ed imballata in vari sacchi di diverse dimensioni. Secondo gli inquirenti, che ora lo interrogheranno per capire il destinatario di quell'ingente carico, la marijuana sarebbe finita sulla piazza pescarese ed abruzzese.

TRAFFICANTI DI "ERBA" FERMATI DOPO UN INSEGUIMENTO

L'albanese è stato affiancato sulla A25 nei pressi del casello di Villanova, dopo che la Squadra Mobile aveva avuto una "soffiata" sul trasporto della marijuana verso l'Abruzzo. Una volta alzato il cassone, sono stati rinvenuti i sacchi. Arrestata anche la moglie che si trovava con lui sul mezzo. Nella loro abitazione sono stati rinvenuti altri 4 kg di droga, ad indicare che l'uomo sicuramente era un punto di riferimento costante per l'approvvigionamento dello stupefacente in zona.

Sequestro marijuana Pescara arresto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasportava 180 kg di marijuana nel suo furgone: arrestato corriere della droga incensurato

IlPescara è in caricamento